Home » I giullari di Dio by Morris L. West
I giullari di Dio Morris L. West

I giullari di Dio

Morris L. West

Published
ISBN :
Paperback
358 pages
Enter the sum

 About the Book 

Nel settimo anno del suo regno, due giorni prima del suo sessantacinquesimo genetliaco, alla presenza di tutti i cardinali riuniti in concistoro, Jean Marie Barette, papa Gregorio XVII, firmò il documento di rinuncia, si sfilò lanello piscatorio,MoreNel settimo anno del suo regno, due giorni prima del suo sessantacinquesimo genetliaco, alla presenza di tutti i cardinali riuniti in concistoro, Jean Marie Barette, papa Gregorio XVII, firmò il documento di rinuncia, si sfilò lanello piscatorio, consegnò il sigillo al cardinale camerlengo e pronunciò un laconico discorso di commiato.«Ecco, fratelli miei! È stato fatto come avevate chiesto. Sono certo che provvederete a spiegare tutto adeguatamente alla Chiesa e al mondo. Mi auguro che eleggerete un uomo degno. Dio sa che ne avrete bisogno».Tre ore più tardi, accompagnato da un colonnello delle guardie svizzere, si presentò al monastero di Montecassino e si pose sotto la giurisdizione dellabate. Il colonnello rientrò immediatamente a Roma e riferì al cardinale camerlengo di aver compiuto la sua missione.Il camerlengo trasse un lungo sospiro di sollievo e si accinse a proclamare che la Santa Sede era vacante, e che il conclave si sarebbe aperto il più presto possibile.«I giullari di Dio» - il romanzo più compiuto e memorabile di Morris West - è unopera di fede, amore e speranza. Si apre con un drammatico colpo di scena: il papa in carica, Gregorio XVII, un uomo che nellultimo, tormentoso decennio di questo secolo si è adoperato con tutto il suo potere per promuovere un maggior accordo tra i popoli e il trionfo degli ideali cristiani, improvvisamente e inesplicabilmente rinuncia. La ragione viene attribuita al suo cattivo stato di salute, ma la verità è ben altra. La Curia gli ha dato un ultimato: o rinuncia o verrà dichiarato clinicamente insano di mente. Che cosa ha motivato una simile mossa? Gregorio afferma di aver avuto una visione apocalittica e la rivelazione del secondo avvento, e si propone di divulgare la novella in una enciclica. I pericoli di un simile gesto sono ovvi: lesplosione del panico in un mondo già sullorlo del precipizio nucleare, langosciato smarrimento dei fedeli, la proliferazione dei culti più disparati e pericolosi, la disperata e feroce lotta per la sopravvivenza.Chi è luomo deciso a far precipitare nel caos un mondo già sconvolto? Un pazzo, un mistico, o un essere assetato di potere? Intorno a questo inquietante interrogativo Morris West costruisce una vicenda ricca di personaggi, di dramma, di idee, una storia che riafferma la dignità delluomo e rappresenta un emozionante esperienza di lettura.